Consigli

La nostra professionalità acquisita in più di 32 anni d'esperienza vi offre la possibilità di beneficiare dei nostri consigli tecnici per meglio orientarvi nei vostri acquisti. 
Se desiderate informazioni supplementari, potete ugualmente contattarci via mail a [email protected] o telefonicamente allo 06 94 80 77 67.

CONSIGLI TECNICI

Come scegliere la propria racchetta ?


COME SCEGLIERE LA RACCHETTA GIUSTA ?

Racchette da tennis: come scegliere il buon materiale? La racchetta da tennis deve essere l'allungamento naturale del vostro braccio e pertanto la sua scelta richiede uno studio approfondito di alcuni criteri fondamentali. Il principiante alle prime armi e l'esperto agguerrito non sceglieranno certamente lo stesso materiale. Per scegliere la giusta racchetta da tennis é essenziale approfondire al meglio 4 criteri fondamentali :

Il peso della rachetta : Più essa è pesante e più i colpi saranno potenti ma con l'aumentare del peso diminuiranno maneggevolezza e confort di gioco. Le racchette pesanti (peso superiore a 300 grammi) sono destinate ai giocatori agonisti.

La rigidità del telaio : La rigidità del telaio influenza la precisione, il confort e la potenza. Più essa è elevata, meno la racchetta si deformerà a contatto con la pallina generando maggiore potenza ma sacrificando la precisione. Contrariamente più la rigidità sarà bassa, più la racchetta si deformerà a contatto con la pallina sottraendo potenza al colpo ma permettendo in cambio una migliore precisione.

La misura dell'ovale : più l'ovale (o piatto corde) è grande più la potenza sarà elevata a discapito del controllo. Un ovale più grande garantisce inoltre maggiore indulgenza nei colpi decentrati. Generalmente un ovale più piccolo é scelto da giocatori esperti che desiderano migliorare il controllo.

COME SCEGLIERE LA GIUSTA IMPUGNATURA ?

 

Scegliere la giusta impugnatura è una decisone fondamentale per un giocatore di tennis. Infatti misura del manico  troppo piccola o troppo grande vi sfavorirebbe nettamente. Allora ecco un metodo semplice per ben scegliere la giusta impugnatura per la propria racchetta:

Impugnate una racchetta. Tra l'anulare e il palmo della mano deve esserci spazio sufficiente per far scivolare un dito, cioè 1 cm circa. Un'impugnatura troppo grande genera tensione all'altezza dell'avambraccio e provoca quindi delle tendiniti. Se siete incerti tra 2 misure scegliete sempre la più piccola, potrete leggermente aumentarne lo spessore con l'aiuto di un overgrip.

grip_size

COME SONO INDICATE LE MISURE DEI MANICI ?

Sul nostro sito, le taglie dei manici sono indicate seguendo la misurazione europea: Esse vanno generalmente da 0 a 5 (a volte doppio o triplo 0 per alcune racchette junior). Ma sulle racchette, o talvolta parlando con qualche alro giocatore, le misure vengono indicate all'americana, in pollici. Ecco dunque una tabella ricapitolativa delle misure dei manici delle racchette da tennis: Tabela delle misure dei manici delle racchette EU/US 

Schema delle taglie delle impugnature delle racchette EU/US
EU 0 1 2 3 4 5
US 4" 4"1/8 4"1/4 4"3/8 4"1/2 4"5/8

Bilanciamento della racchetta: se il bilanciamento della racchetta è spostato verso la testa si otterrà una maggiore potenza. Al contrario un bilanciamento spostato più verso il manico o neutro, garantirà maggiore precisione e maneggevolezza. 

Il profilo della racchetta: Più il profilo della racchetta è elevato più il giocatore avrà potenza nei colpi ma perderà precisione. Al contrario un profilo più sottile permetterà maggiori sensazioni di gioco, migliorando precisione e controllo ma deteriorando il livello di potenza.

 

Racchette Wilson? Head? Babolat... Trovate le più grandi marche al mondo nel nostro sito: Head, Babolat, Wilson, Dunlop, Fischer, Prince, Pro Kennex, Roland Garros, Tecnifibre, Volkl, Yonex...fate la vostra scelta!

PERCHÈ ? ADOTTARE UN ABBIGLIAMENTO SPECIFICO PER LA PRATICA DEL TENNIS ?

 Abbigliamento da tennis: al servizio delle vostre prestazioni

Gonne, pantaloncini, polo o magliette da tennis delle più grandi marche come Nike, Adidas, Babolat, Head, Asics, Lotto, Tecnifibre, Yonex. Sentirsi a proprio agio indossando l'abbigliamento da tennis è fondamentale per le vostre prestazioni. Venite a scoprire su Tennispro numerosi articoli beneficianti di nuove tecnologie per approfittare del massimo confort e libertà di movimento possibili.

Gonne e pantaloncini da tennis: gli alleati dei vostri movimenti in campo

A contatto con il corpo, la vostra gonna o i vostri pantaloncini valorizzano i vostri movimenti d'atleta. Le materie dei nuovi tessuti tecnici accelerano l'evaporazione del sudore per un confort di gioco assoluto, qualsiasi sia la temperatura esteriore!

Polo o magliette da tennis?

La scelta di indossare una polo o una maglietta da tennis risponde esclusivamente al vostro gusto personale. La maglietta è sicuramente più casual e adatta soprattutto per i vostri allenamenti mentre la polo potrà darvi quel tocco di eleganza in più nelle partite ufficiali o durante i tornei. A voi scegliere!

COME SCEGLIERE LE SCARPE DA TENNIS ?

Le scarpe da tennis: un scelta importante

Durante una partita di tennis, i piedi sono incredibilmente sollecitati. Spostamenti, appoggi, frenate, la scelta delle vostre scarpe è davvero importante per sentirvi a vostro agio in campo. Scoprite sul sito Tennispro un'ampia gamma di scarpe da tennis e fate la vostra scelta tra le migliori marche.

Scarpe da tennis Nike, Adidas, Asics, Babolat... Qualsiasi sia la marca delle scarpe da tennis che sceglierete dovrete prestare attenzione a 5 fattori essenziali per il vostro benessere.

L'areazione: essa è primordiale per la salute del piede. La buona evaporazione della sudurazione procura immediatamente un grande confort.

L'ammortizzazione: ripartendo in maniera adeguata gli shocks, una buona ammortizzazione garantisce confort riducendo il rischio di problemi di natura articolare o muscolare.

La stabilità: le scarpe che propongono per esempio un buon sostegno laterale diminuiscono i rischi di danni alle caviglie.

La resistenza: acquistare un paio di scarpe da tennis è un investimento. La scelta dei materiali resistenti assicura alle vostre scarpe lunghe ore di gioco.

Il dinamismo: restituendo l'energia presente al momento dell'impatto sulla superficie, le scarpe aumentano l'efficacità degli scatti.

COME SCEGLIERE LA PROPRIA INCORDATURA ?

Introduzione: L'incordatura di una racchetta da tennis è uno degli elementi determinanti del vostro gioco. Essa garantisce potenza e controllo al momento dei colpi. Spesso trascurata dai principianti, l'incordatura deve essere cambiata regolarmente! Tutte le settimane per un agonista che si allena 4-5 volte a settimana e ogni 6 mesi per i giocatori amatoriali che praticano tennis 1 volta a settimana. La manutenzione dell'incordatura dipende anche chiaramente dal tipo di corda. 

Budello, multifilamento, poliestere: quale corda scegliere?

Il budello: Vantaggi: Di una qualità incomparabile in termini di confort e flessibilità, il budello naturale é la corda ideale per i giocatori alla ricerca di sensazioni perfette. Oggi molti giocatori professionisti utilizzano questa corda in ibrido: questo significa che il budello naturale viene posato in orizzontale per garantire confort e sensazioni e abbinato ad una corda in poliestere posta verticalmente per ottenere maggiore potenza e resistenza.

Svantaggi: Malgrado la sua qualità incomparabile, il budello naturale è una corda molto costosa. Data la sua struttura naturale, il budello é una corda molto fragile e difficile da incordare. Inoltre la sua tensione può variare a seconda del tasso di umidità.

Tipo di giocatore: il budello naturale è principalmente consigliato per i giocatori professionisti o avanzati che colpiscono la palla in maniera precisa e che non rompano spesso le corde. Se cercate una corda che permetta un tocco di palla straordinario, il budello naturale è l'ideale. Il budello, può essere inoltre utilizzato dai giocatori che presentano problemi di infiammazione al braccio e che necessitano di maggiore flessibilità e assorbimento degli shocks.

Link verso le corde consigliate:

Babolat VS Team

Babolat VS Touch

Babolat Tonic +

Babolat Hybrid Hurricane Tour e VS

Wilson Hybrid Champions

Le corde multifilamento

Vantaggi: sono composte da differenti fili tracciati permettendo una grande flessibilità e un buon confort nei colpi. Le corde multifilamento hanno la capacità di offrire ai giocatori una buona potenza nei colpi grazie alla loro grande elasticità. Esiste una moltitudine di corde multifilamento di maggiore o minore qualità e per tutte le tasche. Il tipo di intrecciatura e le loro componenti permettono di offrire ai giocatori resitenza/potenza o confort/sensazione. In più la loro struttura sintetica permette di ridurre i cali di tensione e non varia a seconda del tasso di umidità. Il multifilamento è l'alternativa ideale al budello naturale.

Svantaggi: Le corde multifilamento sono davvero numerose e molto differenti le une dalle altre per via della loro struttura. Pertanto può essere complicato trovare quelle adatte ai propri bisogni.

Tipo di giocatore: Questo tipo di incordatura è principalmente consigliata ai giocatori che ricercano confort di gioco e flessibilità nei colpi. Il multifilamento può corrispondere perfettamente ai giocatori che hanno dolori al braccio grazie alla sua capacità di assorbire in maniera efficace le vibrazioni. Il multifilamento può essere posato orizzontalmente in un'incordatura ibrida per garantire agli agonisti un buon tocco di palla e un ottimo controllo.

Link verso le corde consigliate:

Babolat Excel

Babolat M7

Babolat Origin

Head Linx

Prince Premier Touch

Prince Premier Control

Tecnifibre TGV

Tecnifibre X-One Bi-Phase

Tecnifibre HDX Tour

Tennispro Open

Tennispro Spinplus

Tennispro Synthetic Gut

Wilson Sensation Control

Wilson NXT Control

Le corde monofilamento o poliestere

Vantaggi: Sono composte da un solo filo e hanno come principale caratteristica quella di accentuare gli effetti impressi alla palla. Inoltre queste corde offrono una potenza ed un controllo incomparabili al momento del colpo. Grazie alla loro struttura e alla loro rigidità, queste corde possiedono una resistenza unica.

Svantaggi: Le monofilamento sono corde molto dure e meno confortevoli che le multifilamento. Sono sconsigliate pertanto ai giovani giocatori e a coloro che soffrono di problemi al braccio.

Tipo di giocatore: Siete giocatori agonisti e vi piace dare effetto ai vostri colpi? Non cercate oltre, troverete nei monofilamento le corde perfette per aumentare il controllo e gli effetti al momento del colpo. Queste corde sono ugualmente consigliate ai giocatori che rompono spesso la loro incordatura.

Link verso le corde consigliate:

Babolat RPM Blast

Babolat Hurricane Tour

Babolat Pro Hurricane

Head Sonic Pro

Kirschbaum Super Smash

Luxilon Big Banger Alu

Luxilon Adrenaline

Luxilon Big Banger Original

Tecnifibre Black Code

Tecnifibre Pro Red Code

Tennispro Black Power

Tennispro Professionel

Tennispro Tour Red

Le incordature ibride

Vantaggi: si tratta di una mix tra corde monofilamento poste in verticale e corde multifilamento poste in orizzontale. Le incordature ibride permettono di ottenere longevità e di generare effetti mantenendo confort e sensazioni di gioco.

Svantaggi: Si ha una leggera perdita di confort e di sensazone legata al poliestere. È obbligatorio effettuare un'incordatura a 4 nodi.

Tipo di giocatore: Questo tipo di corda è consigliata per i giocatori che desiderano potenza e controllo pur mantenendo un buon confort.

Link verso le corde consigliate:

Babolat Hurricane Tour + Excel

Wilson Hybrid Champions

Quale tensione scegliere?

Ogni giocatore in funzione del piatto corde della sua racchetta, della natura della sua corda, del suo stile e del suo livello di gioco, sceglie la tensione che gli è più congeniale.

Diversamente da quello che si pensa, più la tensione dell'incordaura è alta, minore sarà la potenza e maggiore la precisione. Al contrario più la tensione dell'incordatura sarà bassa, maggiore sarà la potenza ma minore la precisione.

La maggior parte delle racchette è stata fabbricata per giocare con tensioni che si avvicinano ai 24/25 kg e, a parte qualche eccezione, questa tensione è la stessa utilizzata dai giocatori professionisti. Pertanto 24/25 kg è la tensione consigliata.

Tuttavia se siete giocatori potenti che amano i colpi da fondo campo, potrete optare per una tensione di 26/27 kg. Se siete piuttosto giocatori esperti con un buon toccopotrete optare per una tensione intorno ai 24/25 kg.

COME CAMBIARE IL PROPRIO GRIP ?

 Grip o overgrip?

Indispensabile per il confort del giocatore, il grip si posiziona sul manico nudo della racchetta. L'utilità primaria di questo supporto è di assorbire la sudorazione e di permettere alla mano di non scivolare sul manico. L'overgrip invece non è indispensabile ma può permettere di ingrandire leggermente il volume del manico in modo da poter migliorare la presa.

Grip: come posizionarlo?

Per un confort ottimale, il grip deve essere incollato regolarmente intorno al manico della racchetta. Arrotolate il grip dalla base del manico fino alla parte alta sotto la testa della racchetta. Il grip deve ad ogni giro coprire leggermente il giro precedente. Finalizzate il posizionamento del grip incollandolo con il nastro adesivo apposito sulla parte alta del manico.